Area 10 – 25 settembre 2018

Cari Colleghi,

un incontro fra Presidenti delle Consulte di Area 10 ha favorito ieri, presso la sede del MIUR in Viale Trastevere, Roma, la riflessione sui lavori della Commissione ANVUR per le riviste di Classe A. Donatella Izzo ha denunciato problemi tecnici con alterazione di pareri e giudizi nel corso dei lavori. Lo scopo dei lavori, ha ricordato Emilia Fiandra, è la riduzione delle riviste di Classe A in Area 10, troppe dopo l’adozione del criterio di “permeabilità”. Michela Cennamo ha sottolineato il concreto squilibrio che nasce dal criterio di “permeabilità” nei settori non bibliometrici. Non è del resto possibile trascurare la ricchezza e la specificità di Area 10 nel complessivo panorama nazionale. Con forza, emerge la necessità di un contributo autonomo di Area 10, anche in rapporto con la soglia “qualitativa” per l’ASN.

In apertura Guido Baldassarri ha sottolineato l’importanza del bando ANVUR per la cooptazione nel Direttivo. Grandi perplessità suscita l’ipotesi di procedure VQR per studiosi stranieri. Giunge conferma del calendario per l’ASN, con il sorteggio fra poco più di un mese, dopo il controllo delle soglie per le candidature. Imminente il Decreto per le nuove Classi di Laurea, dopo le audizioni di fine luglio. Michele Cortelazzo ha offerto un breve resoconto sui lavori della Commissione ANVUR per il Test di Valutazione delle Competenze nel Corso di Laurea L-10.

Saluti affettuosi

Mauro Tulli