CUSGR – 23 giugno 2018

Cari Colleghi,

oggi la Consulta di Storia Greca e Romana, presso l’Università Roma Tre, ha esaminato il parere CUN sul riordino dei saperi e sui Corsi di Laurea: il timore di un accorpamento nella cornice di un solo settore sembra fugato e il concetto di “profilo” suggerisce la possibilità di modulare in forma più duttile sia la didattica sia il reclutamento. Se l’ANVUR annuncia ora per metà luglio la pubblicazione delle soglie per candidati commissari della terza tornata di abilitazione, resta forte la preoccupazione per le riviste in Classe A, esposte al controllo in base al testo della “interpretazione autentica” discussa nel nostro ultimo incontro, il 16 giugno. Presto, forse per fine novembre, la Consulta di Storia Greca e Romana promuoverà un dibattito di grande respiro con la presentazione di giovani gruppi di lavoro per favorire lo scambio di opinioni e di esperienze fra studiosi, anche non italiani. Rapido il resoconto sulle attività dell’AIPH, l’associazione di “Storia Pubblica”, denso invece il confronto sul progetto di ristrutturazione del sito, per la diffusione di notizie o pubblicazioni, nell’equilibrio non semplice fra disponibilità del Segretario e autodisciplina dei membri. Dopo l’approvazione del bilancio, la Presidente Lucia Criscuolo ha registrato il parere sulle richieste di adesione.

Felice domenica

Mauro Tulli